Giochi di ombre

Giochi di ombre Book Cover Giochi di ombre
Giovanna Evangelista
Giallo \ Thriller
Lettere Animate
30 Giugno 2015
eBook \ Cartaceo
179

Liam è un giovane studente fuori sede che nasconde un inquietante segreto: nei suoi incubi appare una donna senza volto che gli sussurra sempre le stesse parole. Questi incubi sono un tormento per lui: gli si presentano ogni notte, sempre uguali, da quando era bambino. Ormai, dopo vent'anni, Liam ha imparato a conviverci, credendosi pazzo. Non sa che, una sera come le altre, un'inquietante verità inizierà a prender forma, rivelando un passato che doveva restare nascosto.

Un thriller psicologico ben congegnato che partendo in maniera un po’ anonima, attraverso una narrazione inizialmente ingarbugliata, attraverso la quale non si comprende il filo conduttore, delinea mano mano una trama interessante e coinvolgente che pur mantenendo un profilo intricato, contorto e soprattutto ambiguo, finisce con il catturare del tutto l’attenzione del lettore.

La scrittura è cupa, misteriosa e alterna momenti tranquilli con altri ricchi di tensione incentrandosi a raccontare vicende alterne di personaggi differenti che non si conoscono e che all’inizio si fa fatica a comprendere da cosa siano legati.

Proseguendo con la lettura, ci si ritrova davanti a una storia d’amore, quella tra Dian e Gaia, che, nonostante un passato ricco di sofferenze, riescono ancora ad amare – viene affrontato con delicatezza e pathos anche il tema della perdita di un figlio e di una maternità dunque mai avvenuta – ma parallelamente conosciamo anche la storia di Liam, una storia decisamente più misteriosa e inquietante poichè è vittima di incubi molto particolari dei quali cercherà di scoprire la provenienza e la causa attraverso l’aiuto di uno psicologo…

Il filo conduttore che legherà queste storie personalmente l’ho compreso solo verso la fine, ma comunque il colpo di scena che ribalta ogni cosa è sorprendente e ben s’incastra con tutto, soprattutto perchè l’autrice è molto abile a confondere il lettore facendogli credere il contrario di quello che poi i fatti rivelano.

Si tratta in definitiva di una ghost story intrigante che mescola con garbo thriller, romance e giallo.

Molto buono e curato il lessico dell’autrice.

 

stelle4