L’amore può uccidere

L'amore può uccidere Book Cover L'amore può uccidere
Sara Arrow
Paranormal Romance
6 Luglio 2016
eBook
296

Giulietta William è una ragazza Newyorkese che per diversi motivi si trova a vivere in un paesino Italiano. Qui tutto sembra tranquillo, Giulietta e la sua migliore amica Kira passano molto tempo insieme. Le giornate scorrono normali e noiose come sempre, fino a un freddo sabato sera, dove al concerto dei "Butterfly Ink" gli occhi di Giulietta incontrano quelli di Adam misterioso e affascinante ragazzo appena arrivato in paese con la sua famiglia. Il loro incontro sarà fatale per Giulietta, tutto quello in cui credeva si rivelerà una menzogna. I suoi sogni premonitori e una nuova realtà la accompagneranno in un’avventura incredibile. Tra leggende e mostri mitologici, Giulietta scoprirà chi è veramente, e il meraviglioso Valentine bello e maledetto le farà scoprire cosa significa quella piccola e tanto temuta parola: Ti amo.

Un buon esordio questo per l’autrice Sara Arrow che ci regala un paranornal romantico coinvolgente che pur trattando temi molto sfruttati nella letteratura di genere come il vampirismo, la lotta tra il bene e il male e l’amore vissuto un po’ soffertamente e con tanti dubbi tra creature di natura differente, riesce ad emozionare e soprattutto a rendere le dinamiche della trama davvero molto ben articolata e ben congegnata, meno scontate di quel che ci si può aspettare.

La narrazione in prima persona da parte della protagonista Giulietta si rivela alquanto scorrevole e accattivante, sembra quasi di riuscire a vivere o sentire le sue emozioni a un certo punto.

Il susseguirsi di determinati eventi appassiona soprattutto quando Giulietta, da persona un po’ fragile e insicura, inizia a cambiare e a diventare addirittura una combattente. Si assiste pertanto compiaciuti alla sua evoluzione attraverso la quale acquisisce una certa forza interiore e rende un po’ meno vulnerabile la sua complessa psiche.

Il romanzo in verità parte un po’ in sordina e un po’ lentamente, con capitoli iniziali dedicati proprio alla presentazione del personaggio di Giulietta e del suo mondo adolescenziale fatto di normalità, il quale tuttavia, a un certo punto, cambia anch’esso diventando pericoloso, ma al contempo ricco di fascino grazie alla presenza di personaggi emblematici molto ben caratterizzati come Adam e Valentine. Devo dire che personalmente all’inizio mi sono affezionata molto al primo dei due; ero attirata dal suo essere alquanto enigmatico e alla sua dolcezza nei confronti di Giulietta per poi scoprire un po’ con rammarico che le cose non sono sempre come sembrano ed è lì che l’autrice rivela di non aver delineato affatto una storia prevedibile. Le carte mano mano si scoprono, le identità vengono rivelate per quello che sono, pertanto diversi sono i colpi di scena e procedendo con la lettura che si avvia in un ritmo sempre più scatenato, ci si ritrova risucchiati in un vortice di emozioni contrastanti.

Sara Arrow è stata brava a mescolare con garbo toni dark, una succulenta passione e una buona dose di avventura e azione a un pizzico di elegante sensualità di fondo.

Una storia in definitiva intrigante e di stampo giovanile che per certi versi possiede dei richiami alla saga di Twilight.

Buoni i dialoghi e alcuni accenni poetici, ma soprattutto avvincente il finale che lascia sorpresi con il fiato sospeso e un velo di malinconia, facendo venire da chiedere cos’accadrà in futuro e quale sarà il vero destino di determinati personaggi. Si spera dunque che il sequel arrivi presto.

 

stelle4