Phoenix – Operazione Parrot

Phoenix - Operazione Parrot Book Cover Phoenix - Operazione Parrot
Francesca Rossini
Giallo \ Thriller
Lettere Animate
24 Novembre 2014
eBook \ Cartaceo
188

1983. Un enigmatico agente dell'intelligence americana: Clay Nathan Hobbs, nome in codice Blue Shadow, coinvolge l'infermiera Leila Lane in una rocambolesca avventura in Europa sulle tracce di un agente del kgb, Egor Vinogradov, che ha un grosso conto in sospeso con lui. La comparsa in scena dell’agente segreto Rebecca Doyle, complicherà rapporti tra i protagonisti.
Il terzetto dovrà tenere a bada i sentimenti per sventare un complotto ideato dallo spionaggio sovietico e la minaccia di conflitto atomico.

Premettendo che a me il genere spionaggio non piace leggerlo in quanto non concorde ai miei gusti, mi ritrovo ad ammettere che Francesca Rossini è riuscita a rivelarsi l’eccezione alla regola poichè il suo romanzo è coinvolgente e ricco di situazioni interessanti che mescolano con garbo una serie di elementi diversi tra loro.

La trama molto ben sviluppata e densa di intrecci, è un ibrido tra thriller e tematiche rosa che, farcito anche di una gustosa dose di azione, racconta le vicende di Clay Hobbs, un affascinante spia dei servizi segreti americani e di Leila Lane, un’infermiera che aspirando a diventare anch’ella una spia, si troverà coinvolta in un caso che farà incrociare il suo percorso di vita con quello del signor Hobbs. Da questo incontro si dipartiranno sequenze sempre più intriganti fino a un finale auto conclusivo sì, ma che lascia comunque le porte aperte alla lettura di un sequel.

Lo stile narrativo è mediamente fluido, all’inizio magari si può incontrare qualche difficoltà a ingranare con la lettura ma dopo si procede sentendosi sempre più rapiti dagli avvenimenti che tra fughe, rapimenti, sparatorie, ostaggi, rischi e adrenalina pura, mantengono alta quanto basta l’attenzione.

Nonostante qualche stereotipo e qualche sfumatura talvolta un po’ eccessiva o inverosimile (in particolar modo sui villains russi), ho apprezzato molto la caratterizzazione dei personaggi principali che pur vivendo stili di vita completamente differenti (lui che si crogiola nel lusso e nei vizi e lei che è una ragazza madre che lotta ogni giorno per mantenere i suoi figli) si troveranno coinvolti in un crescendo di emozioni impreviste non dichiarate, delle quali prenderanno gradualmente coscienza.

Una storia in definitiva avvincente e da leggere tutta d’un fiato.